Festa de L’Unità di Sanarica. Ripartiamo insieme!

Si è tenuta sabato 15 e domenica 16 settembre la 63° Festa de L'Unità di Sanarica, che ha registrato, sin dal sabato, un grande successo, con oltre 2000 presenze rilevate solo nella prima giornata.

Domenica sera, inoltre, una partecipata e numerosa platea di Compagni, Amici e Simpatizzanti ha assistito al confronto politico che si è tenuto presso i gazebo del PD, sul tema "Dialoghi dal territorio per il futuro del PD", che ha visto la partecipazione di tanti Amministratori del nostro Partito (Ivan Stomeo, Donato Metallo, Stefano Minerva, Ippazio Morciano -anche in veste di Segretario Provinciale-, ed Alessandro Calò) nonchè  l'intervento finale dell'On.le Gianni Cuperlo.

Il dibattito è stato moderato egregiamente e -a suo dire- non senza emozione, dal giovane Luca Pacella.

La Festa è stata organizzata dal Circolo di Sanarica, padrone di casa, con l'aiuto dei vicini Circoli di Muro Leccese, San Cassiano, Poggiardo e Nociglia.

Forte e giustificato, visto il successo, l'entusiasmo del segretario del Circolo di Sanarica "Pippi Stefanelli", Barbara Gennaccari""Il bagno di folla, i complimenti ricevuti da moltissima gente...l'entusiasmo riacceso negli occhi di diversi compagni dopo aver ascoltato Gianni Cuperlo... Possiamo ritenerci soddisfatti di questa 63esima Edizione e rinfrancati per gli sforzi che abbiamo profuso in questa settimana. GRAZIE di CUORE!""

Dello stesso avviso i segretari dei Circoli che hanno dato una mano. San Cassiano (segretario Donato Marzotta): ""Il circolo PD di San Cassiano è soddisfatto per l'ottima riuscita della manifestazione. Siamo fortemente convinti che il partito debba ripartire dalla base, una base che per molto tempo è rimasta isolata, una base che sia da bacino per la futura classe dirigente."". Muro Leccese (segretario Walter Massafra): "" La fatica è stata ripagata dal successo della Festa dell'Unità. Grazie a tutti!"". Poggiardo (segretario Giuseppe Cianci): ""Queste sono le cose che fanno bene al Partito: il contatto con gli iscritti e i cittadini. Gratitudine al circolo di Sanarica per questa bella FEsta dell'UNITÀ"". Nociglia (segretario Marcello Colucci): ""Felici per la riuscita della manifestazione frutto della fattiva collaborazione dei circoli vicini""

Un bell'evento di fine estate, insomma, che ha fatto sperare tutti i partecipanti in un PD che, dopo la scossa delle ultime elezioni, possa ripartire grazie ad un nuovo senso di comunità.

Ai militanti ed agli iscritti del Circolo di Sanarica e dei Circoli che hanno collaborato, nonchè a chiunque abbia dato una mano, pertanto, vanno il plauso ed i complimenti della Federazione di Lecce.

Vi lasciamo con il video degli interventi di Ippazio Morciano, Giacomo Fronzi e dell'On. Cuperlo e con qualche foto delle due serate.

(M.C.)

Pubblicato da Partito Democratico Provinciale - Federazione di Lecce su Domenica 16 settembre 2018

Patto per la Puglia e Metropolitana di Superficie, a che punto siamo?

Se dobbiamo dire la verità, e non c’è motivo per non dirla, delPatto per la Puglia nella nostra Provincia molto si è sentito parlare, ma nulla si è visto.

Da settembre, è doveroso affrontare la questione nella sua complessità, il tempo passa, il silenzio e i dubbi inevasi restano.

Alla fine di una stagione estiva nel corso della quale, nel contesto di una serie di forti criticità, sentiti e generali sono stati i disagi per la condizione disastrosa dei trasporti pubblici, una domanda si impone, e richiede una risposta immediata, documentata, chiara: che fine ha fatto il progetto della metropolitana di superficie?

Perché questa inerzia nella realizzazione della Metropolitana di superficie, che risulta essere integralmente finanziata e già dotata di progettazione esecutiva?

Nell’allegato A) del Patto sottoscritto dal precedente Governo nazionale e, per la Regione Puglia, dal Presidente Emiliano, così si legge:

Metropolitana di superficie Martina Lecce Gagliano. Elettrificazione ed eliminazione PL…importo totale 130.000.000 (di Euro) …FSC 2014 2020 (già assegnate)…progettazione esecutiva”.All’art. 2, comma 2: “

“”…le Parti, tenuto conto delle linee di sviluppo e delle aree di intervento, condivise tra la Regione Puglia ed il Governo, hanno identificato gli interventi prioritari e gli obiettivi da conseguire entro il 2017 indicati nell’allegato A, che forma parte integrante del presente Patto, per la cui attuazione è ritenuta necessaria un’azione coordinata con il coinvolgimento di tutti i soggetti interessati”.

La Regione, peraltro, e per essa direttamente il suo Presidente, all’art. 6 dello stesso patto si è impegnata

“ad assicurare il pieno conseguimento degli obiettivi del presente Patto, inclusi quelli di spesa indicati nell’Allegato A, subordinati alla effettiva disponibilità delle risorse finanziarie nazionali…”, nonché – art. 7- ha assunto la responsabilità “del corretto e tempestivo inserimento dei dati di monitoraggio”.

Con Delibera CIPE n. 25 del 10 agosto 2016 – pag. 21, lett. h)- è stata definita la procedura per richiedere al Ministero dell’Economia e delle Finanze l’erogazione delle risorse e sono state puntualmente indicate le modalità e le fasi dell’erogazione medesima.

Essendo questo un contesto in cui ogni attore istituzionale coinvolto deve (doveva) assolvere ai propri compiti per raggiungere gli obiettivi entro il 2017 (sic!), così come sottoscritti, doverosa è da parte nostra la richiesta, al Presidente della Regione, di una informazione precisa e dettagliata
circa l’attività posta in essere e gli atti in concreto compiuti dalla Regione per dare esecuzione ad un intervento non più rinviabile, di cui questo territorio ha diritto.

Siamo certi che il Presidente della Regione non lascerà inevasa una domanda non solo legittima, ma doverosa; con le modalità che riterrà più opportune e con la nostra scontata disponibilità ad ascoltarlo dovunque riterrà.

Per seguire più attentamente gli sviluppi del “Patto per la Puglia” la segreteria provinciale di Lecce ha nominato l’On. Federico Massa coordinatore delle iniziative da porre in essere.

Lecce,24/08/2018

CON PREGHIERA DI PUBBLICAZIONE